Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Un’alba fiorita dà il via al nuovo servizio di igiene urbana di Navita a Castellaneta

Un risveglio speciale ha dato il buongiorno ai cittadini di Castellaneta che da oggi avranno un nuovo gestore del servizio di igiene urbana. Si tratta di Navita, società operante dal 2010 nel settore della raccolta differenziata con sistemi innovativi e altamente informatizzati, che per l’occasione ha abbellito la passeggiata principale della città con 10 fioriere posizionate lungo via Roma.

Dalle prime luci dell’alba una parata di mezzi ha dato ufficialmente il via alla prima raccolta dei rifiuti in città, dove, al momento, resterà invariato il calendario dei conferimenti.

Tra le novità del servizio una App per segnalazioni, servizi on demand e guida al corretto conferimento dei rifiuti grazie alla lettura di un codice a barre; azioni di sensibilizzazione per studenti e famiglie, organizzazione dei Centri Comunali di Raccolta in città e nella marina per offrire uno strumento in più e vicino ai cittadini; iniziative volte alla riduzione della produzione di rifiuti e alla promozione del riuso.

Da oggi si volta pagina – ha dichiarato il Sindaco di Castellaneta Giambattista Di Pippa – con l’obiettivo di migliorare il servizio e la qualità di vita dei cittadini. Ma come tutti i cambiamenti sarà visibile solo se tutti faranno la loro parte, decisiva resta la collaborazione dei cittadini. In questo momento storico la gestione dei rifiuti va affrontata in maniera responsabile e sostenibile, considerando non solo gli impatti sull’ecosistema, ma anche quelli economici legati alla gestione dei rifiuti che si ripercuotono sui contribuenti. Cosa mi aspetto dal nuovo gestore? Rispetto degli obblighi contrattuali, serietà e rispetto dell’utente: questi elementi messi insieme non potranno che determinare un servizio efficiente con un giudizio finale positivo”.

Navita si impegnerà quotidianamente per custodire la bellezza della città in sinergia con amministrazione e cittadini, garantendo un servizio di qualità, trasparenza e sostenibilità ambientale”, ha sottolineato Antonio Nunziante, Presidente di Navita.