Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Presentata a Noci la nuova campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti

Navita scende in campo al fianco del Comune di Noci con “Ne basta uno per rovinare tutto”, la nuova campagna di sensibilizzazione per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.

L’abbandono dei rifiuti mette a rischio la bellezza e la salubrità del territorio nocese che rischia così di essere deturpato a causa dall’inciviltà di pochi. Inoltre, questo fenomeno ha un costo oneroso che si ripercuote sull’intera comunità. L’amministrazione, dunque, ha voluto puntare su una campagna dal forte impatto visivo, ideata con Certe, società di consulenza per la comunicazione di Navita, in grado di prevenire e contrastare il fenomeno, rafforzando la consapevolezza e il coinvolgimento attivo dei cittadini sul tema.

Il Comune di Noci, destinatario di un contributo regionale per la rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche (determinazione Regione Puglia 403/2023), installerà nel centro urbano e nelle zone extra urbane quattro telecamere di ultima generazione rafforzando il controllo del territorio da parte della Polizia Municipale grazie all’assunzione di due nuove unità operative.

Tra le azioni in programma anche incontri tematici, un progetto didattico nelle scuole e l’installazione di dissuasori nelle aree maggiormente interessate dall’abbandono indiscriminato di rifiuti.

Alla conferenza stampa di presentazione della campagna sono intervenuti il Sindaco di Noci Francesco Intini, l’Assessore all’Ambiente Natale Conforti, il referente dell’Ufficio Ambiente del Comune di Noci e direttore dell’AroBa6 Vito Maria Laforgia, il Comandante della Polizia Locale Giuseppe Ricci e Francesco Roca, Amministratore Delegato di Navita.

 

Seguono le dichiarazioni:

Francesco Intini – Sindaco di Noci

“L’abbandono dei rifiuti è un problema che, purtroppo, cresce costantemente. Questo comportamento da parte di alcuni cittadini non solo è inaccettabile, ma costituisce anche un illecito grave che arreca danni all’ambiente e all’immagine della nostra città. La cura della cosa pubblica è un compito che spetta a tutti noi, ciascuno con le sue responsabilità specifiche. Pertanto, come amministrazione, provvederemo nei prossimi giorni all’installazione di telecamere di sorveglianza in alcune zone critiche della città per prevenire e contrastare l’abbandono dei rifiuti. Questo è solo uno dei passi che stiamo adottando per preservare l’ambiente e il decoro pubblico, ma è fondamentale che ognuno faccia la sua parte nel rispetto delle norme e nella cura del nostro amato territorio. Siamo convinti che insieme possiamo cambiare in meglio la nostra comunità da una parte facendo osservare le leggi, dall’altra con l’esempio del comportamento quotidiano per una responsabilità condivisa”.

Natale Conforti – Assessore all’Ambiente di Noci

“L’Amministrazione comunale è chiamata a intervenire per contrastare il sempre più diffuso fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, al fine di preservare la vivibilità, il decoro urbano e la sicurezza. Ribadiamo l’importanza della corretta raccolta differenziata. Questo comportamento da parte di alcuni cittadini non solo deturpa le strade e le aree verdi, ma ha anche un impatto significativo sulla gestione dei rifiuti, aumentando notevolmente i costi di smaltimento per i contribuenti. I controlli e la vigilanza affidati al Corpo di Polizia Municipale sono già attivi e saranno potenziati con l’impiego di ulteriori mezzi per prevenire e reprimere l’abbandono incontrollato dei rifiuti. Questa azione ci consentirà di identificare l’origine dei rifiuti abbandonati illegalmente e applicare le sanzioni previste.”

Giuseppe Ricci – Comandante della Polizia Locale di Noci

“Per quanto riguarda i controlli e la vigilanza da parte nostra, garantiremo massima attenzione nel rispetto della privacy. L’installazione delle telecamere rappresenta un importante strumento che ci permetterà di monitorare attentamente le zone critiche del paese e prevenire l’abbandono dei rifiuti incontrollato e individuare chi compie tali gesti irresponsabili. Con l’aumento di risorse a disposizione dei Vigili Urbani, saremo in grado di intensificare i nostri sforzi e maggiore controllo.”

Antonio Nunziante – Presidente Navita srl

“Continueremo ad operare in sinergia con l’Amministrazione Comunale e la Polizia Municipale per contrastare l’abbandono dei rifiuti e non vanificare i traguardi raggiunti dai cittadini più virtuosi. Il nostro obiettivo è mettere in campo azioni migliorative all’insegna della sostenibilità e del rispetto del territorio”.