Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Navita ad Ecomondo 2019 presenta “Kayt”, modello di tariffazione puntuale dei rifiuti

La società barese sarà protagonista il 7 novembre a Rimini di un workshop dedicato alla Green Smart City e alle tecnologie più innovative di trattamento dei rifiuti 

Nasce in Puglia il modello “Kayt” un nuovo sistema intelligente di Tariffazione Puntuale (“know as you throw”, conosci ciò che conferisci, ndr)  che verrà presentato, in anteprima nazionale, il 7 novembre ad Ecomondo 2019. Navita, azienda barese distintasi per l’informatizzazione evoluta della raccolta dei rifiuti differenziati, per la terza volta sarà presente alla Fiera di riferimento per la green e circular economy, giunta alla 23esima edizione, in programma a Rimini dal 5 all’8 novembre.

Nello stand di Confindustria Cisambiente (7 novembre, ore 10; Padiglione B3-n.25), Francesco Roca, amministratore unico di Navita approfondirà tematiche legate al nuovo sistema di tariffazione puntuale durante un workshop dedicato alla Green Smart City, esaminando la best practice di Bitetto, tra i primi comuni del Sud Italia ad introdurre la Tarip. “Una gestione intelligente e informatizzata dei rifiuti rappresenta un grande volano in grado di traghettare comuni ed amministrazioni italiane verso l’obiettivo comune della Smart Green City”, ha spiegato Roca. Saranno presenti anche Fiorenza Pascazio, sindaco di Bitetto e Walter Giacetti, consulente IFEL – Istituto per la Finanza e l’Economia Locale.

Ecco il programma del WORKSHOP

Green smart City: KAYT, il nuovo modello di Tariffazione Puntuale

Interventi

  • Francesco Roca, amministratore unico Navita: “Il Modello Kayt, nasce in Puglia un nuovo sistema intelligente di Tariffazione Puntuale”
  • Fiorenza Pascazio, sindaco di Bitetto e delegata Anci Puglia per Ambiente e Rifiuti: “La best practice di Bitetto, tra i primi del Sud Italia ad introdurre la Tarip”
  • Walter Giacetti, consulente Ifel-AU Sintesi Srl: “Sistemi KAYT e PAYT a confronto, Anticipazioni della GUIDA IFEL sulla TARIFFAZIONE PUNTUALE di prossima uscita”

Modera: Stefano Sassone, Direttore Area Tecnica, Confindustria Cisambiente: “Dalla tariffazione presuntiva a quella puntuale, lo stato dell’arte”